Pubblicato il piano di gestione forestale per ottimizzare la produzione e l’uso di biomassa legnosa

Nell’ambito dell’azione C.8.2. del progetto LIFE PREPAIR è stato pubblicato il Piano di gestione forestale per ottimizzare la produzione e l’uso della biomassa legnosa.

Il principale obiettivo della sub-azione C.8.2 è quello di promuovere l’uso sostenibile della biomassa legnosa, attraverso la definizione di efficaci piani di gestione della biomassa in grado di migliorare la filiera locale e l’uso locale della biomassa.

Il documento, realizzato da Fondazione Lombardia per l’Ambiente (FLA), con il supporto del Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TESAF) dell’Università di Padova, mira a presentare i principali risultati dell’utilizzo del software innovativo Heureka!, destinato a simulare, e, nello stesso tempo, analizzarne gli effetti, di determinate gestioni selvicolturali. Il caso studio oggetto delle analisi è il Comune di Giaveno che occupa parte dell’alta Val Sangone, in Piemonte.

 

Grazie al piano elaborato e alle simulazioni effettuate, si è potuto definire la quantità di biomassa legnosa utilizzabile a fini energetici, inclusi i residui legnosi, ottenibile a seconda dei diversi scenari di intervento e di contesto ipotizzati nonché valutare gli effetti delle scelte gestionali anche su altri benefici e servizi ecosistemici forniti dalla foresta.

Lo studio diventa così un utile strumento per fornire indicazioni finalizzate a supportare la pianificazione e gestione delle risorse forestali, nell’ottica di valorizzare la potenziale produzione di biomasse, nel quadro delle politiche energetiche di miglioramento della qualità dell’aria, tenendo comunque conto delle sinergie con altri impatti positivi generati da una gestione forestale attiva e responsabile.

Clicca qui per scaricare il Piano.